Machiavelli   (Ver. 02.01.07)

Un bel rompicapo

Machiavelli è un gioco relativamente nuovo: la sua comparsa tra i giochi da tavolo è collocabile
nel secondo dopoguerra, ma ha già appassionato una gran moltitudine di giocatori.

Machiavelli, che fa parte della famiglia del Ramino, è un gioco molto coinvolgente, le regole sono
semplici ma occorrono doti particolari per poterlo giocare.

Le Regole in breve

Machiavelli si gioca con due mazzi di carte Francesi senza Jolly, distribuendo 13 carte per ogni
giocatore, ma è giocato anche con 5, 7 o 15.
Le carte rimanenti, poste a faccia in giù, formano il Tallone.
Il gioco è caratterizzato dalla mancanza di scarti.

Scopo di Machiavelli è organizzare le proprie carte per formare e calare sul tavolo combinazioni
di giochi in modo da liberarsi di tutte le proprie carte e costringere l'avversario a pagare le
penalità corrispondenti alle carte rimaste nella sua mano.
I giochi che si possono formare sono:
- Tris e Poker: gruppi di tre o quattro carte di uguale valore ma di seme diverso.
- Scale: gruppi di tre o più carte dello stesso seme ordinate in valore crescente (o decrescente).

Peculiarità:
La caratteristica di questo gioco è la possibilità di "operare" che consiste, per ogni giocatore al
proprio turno, nel modificare a suo piacere le combinazioni già formate giacenti sul tavolo in modo
da formare altri giochi insieme a una o più carte della propria mano (un esempio da Wikipedia)
Non è possibile prendere carte dal tavolo né, al termine dell'operare, si possono lasciare sul
tavolo carte non combinate o combinazioni non valide.

Svolgimento:
- Il giocatore di turno può:
  - calare sul tavolo nuove combinazioni,
  - aggiungere carte della sua mano a combinazioni già precedentemente calate,
  - "operare" modificando le combinazioni presenti per formare uno o più giochi nuovi insieme
     a una o più carte della propria mano.
  - prendere la carta superiore del Tallone se non può calare sul tavolo neanche una carta.
- Ogni mano(Smazzata) termina quando un giocatore ha calato l' ultima delle sue carte.

Gioca a Machiavelli contro il computer

Visita il sito Per realizzare Machiavelli ho utilizzato le immagini delle carte della Società
Teodomiro Dal Negro S.p.A. che ne ha autorizzato la riproduzione.

Con questa versione di Machiavelli potrai:

- scegliere fra due livelli di gioco: Medio o Esperto,
- giocare con uno o due mazzi di carte,
- stabilire quante carte distribuire a ogni giocatore (5, 7, 13 o 15),
- giocare "a Punti" o "a Mani", stabilendo il punteggio da raggiungere o il numero delle mani da
  chiudere per vincere la partita, o giocare una singola mano (partita secca),
- scegliere la disposizione delle carte, nella tua mano e nei giochi calati, crescente o decrescente.
- ordinare le carte nella tua mano per valore o per seme.
- scegliere se giocare con o senza effetti (musica, suoni, rumori e ... esibizioni del computer).
- definire accuratamente la velocità di movimento delle carte mosse dal computer.
- scegliere il colore o lo sfondo del tavolo da gioco e il dorso del mazzo.

Il computer si occuperà di gestire le partite interrotte (anche nel bel mezzo di una mano!)
e di tenere aggiornata la graduatoria di tutti i suoi sfidanti.

Dopo di ciò non ti resta che giocare e cercare di vincere: ti garantisco che il computer non bara!
E se la cava piuttosto bene ....

Fai ora il download di Machiavelli e provalo gratuitamente per valutare le sue caratteristiche.
Se ti piacerà potrai acquistarlo direttamente dal gioco.

Per favore, leggi attentamente la pagina "Informazioni acquisto e prezzi".

Save the Children Italia Onlus